Fiat 850 (1964)

A Baveno, Lago Maggiore, scovo questa Fiat 850 color beige come andava di moda nei primi anni ’70. Tenuta abbastanza bene, questa 850 era spinta da un motore posteriore da 843 cc con 34 cv e velocità massima da 125 kmh. Cambio a 4 marce sincronizzate, la 850 faceva 100km con 6 litri di benzina. Questa auto mi è particolarmente cara … Continua a leggere

Fiat 500 Giardinetta (1965)

Nella centralissima via Moscova in Milano mi sorprende questa Fiat 500 Giardinetta. In un tradizionale completo bianco, la Giardinetta presenta le rarissime portiere ad apertura controvento. Databile 1965, questa 500 era spinta da un bicilindrico di 479cc che sviluppava 13cv a 4000 giri al minuto. Velocità massima di 85kmh. Spettacolare di esempio di station wagon ottimizzata.

Lancia Beta HPE Spider (1975)

Per le strade di Milano un piccolo miracolo. Una splendida, sia pur malconcia, Lancia Beta HPE Spider. Non so quante ne circolino ancora in Italia, credo pochissime, ma la bellezza è del 1975. Sebbene bianca non renda, il mio ritrovamento è da mozzare il fiato e insperato. Derivata dalla mitica Beta, questo modello poteva essere spinto da un motore 1600 … Continua a leggere

ALfa MiTo (2008)

Sul Lago Maggiore, qualche mese fa, mi è successo di fare questo favoloso incontro. Una piccola ma stupenda Alfa MiTo. Che dire? Chic, sportivosa, attraente e compattissima. Sì, okay, è una Grande Punto o una Opel Corsa nelle dimensioni e nelle forme generali, ma il designè roba delll’altro mondo. L’Alfa Mito è costruita sul pianale della Grande Punto e della Opel Corsa … Continua a leggere

Ferrari Mondial (1980)

Spettacolare incontro a Lecco. Una rossa fiammante Ferrari Mondial in ottime condizioni parcheggiata davanti a un bar. Dotata dello stesso motore a iniezione della serie 308, la Mondial fu la prima Ferrari 4 posti a motore centrale. Famosa per le prese d’aria laterali sotto il finestrino dei passeggeri il suo design squadrato e basso rispetta il cliché delle Ferrari anni ’70. … Continua a leggere

Perché questo blog?

Mi presento, sono Edward Foster. Il mio è uno pseudonimo, io sono italiano e non sono più giovanissimo. Sono forse un personaggio importante nella storia dell’automobilismo italiano oppure un gran millantatore oppure un semplice pensionato che ha molto tempo da perdere. La foto nel profilo non è la mia. Comunque adoro le auto soprattutto quelle rare, quelle vintage, quelle che … Continua a leggere